Cariche per applicazioni speciali

Un esempio tipico dell’uso delle materie prime macinate è la produzione di carte speciali, ad esempio per le guarnizioni delle coppe dell’olio. Un ruolo particolare per le cariche è inoltre di frequente svolto da caratteristiche quali densità/peso, resistenza alla temperatura e alla corrosione, resistenza agli acidi, proprietà meccaniche, colore e forma delle particelle. Vengono impiegate ad esempio come riempitivi pesanti (rutilio, ilmenite, zirconio, magnetite, nesosilicati, FeSi 15, ecc.) o come componenti decorativi (intonaci per facciate, ecc.).

CONTATTACI
  • Ilmenite

  • Magnetite

  • Rutilio

  • Silicato di zirconio
  • FeSi 15, FeSi 45, FeSi 50, ecc.
TORNA ALL´ELENCO